CENNI SULLA CITTÀ DI TERNI

Terni è una città molto vivibile, tranquilla e vivace al contempo. La densità abitativa pur interessante, dimostra quanto il valore della qualità della vita sia stato sempre tenuto in gran conto, così da renderla piacevole ai suoi abitanti ed estremamente interessante ai turisti. Si affaccia sul fiume Nera ed è circondata tutt’intorno da colline verdeggianti che sono un autentico invito alla quiete e alla serenità.

Anticamente la città di Terni fu fondata dai Sabini che ne valorizzarono l’aspetto commerciale, dato anche dalla sua vicinanza al fiume. Le epoche successive videro la presenza dei Romani, del Barbarossa e di Guelfi e Ghibellini che si ricordano nei ripetuti scontri che li videro protagonisti.

A testimonianza di questo passato di Terni ci sono tantissimi segni architettonici, culturali e artistici. Un esempio è la Basilica di San Valentino, luogo mistico per eccellenza intitolato al patrono di Terni e agli innamorati di tutto il mondo che qui trovano il loro rifugio Altre dimostrazioni visibili sono la Chiesa di Santa Maria Maggiore, la Grande Pressa, il Museo delle Armi, la Pinacoteca Orneore Metelli, il Palazzo Spada l'Anfiteatro romano e il bellissimo Duomo.

Proprio al santo degli innamorati è dedicata la città di Terni che rinnova il suo fervore religioso in manifestazioni che partono a febbraio. Gli appuntamenti che si svolgono fino a Marzo non sono soltanto religiose. La città si fa romantica, con eventi e festeggiamenti, e accogliente, mettendo in rete esercizi commerciali, alberghi, cinema, teatri e locali. Nell’insieme offre grandi spettacoli, incontri culturali, itinerari dell'arte e del sapere, per un pacchetto di offerte davvero molto vario e interessante.